Impianti di allarme via cavo

Perché attendere di dover fare incontri spiacevoli in casa propria? Perché lasciare la propria abitazione in balia di visite indesiderate?

E’ possibile evitare tutto questo (ed altro ancora) rivolgendosi alla C.M.C. che con un semplice impianto di allarme via cavo studiato ad hoc per installazioni di tipo residenziale, sofisticato, teleassistibile, programmabile localmente e a distanza, espandibile fino a 48 zone cablate o via radio supervisionate, vi permetterà di trascorrere in assoluta sicurezza ogni momento del giorno e della notte, in casa e fuori.

In alternativa, per impianti residenziali più complessi e per installazioni di tipo commerciale e industriale, la C.M.C. propone una centrale d’allarme modulare, teleassistibile, espandibile fino a 192 zone cablate o via radio supervisionate, permette una gestione più articolata della sicurezza e consente una completa integrazione di numerosi moduli di espansione in un’unica sede.

 

Impianti cablati per interno

 

RIVELATORI DI MOVIMENTO

 

Ecco alcuni esempi di rivelatori di movimento che la C.M.C. installerà in qualsiasi posizione che desideriate all’interno di qualsiasi locale, basati sulla tecnologia dei raggi infrarossi, analizzano il segnale a più criteri completamente digitali e gestiti da microprocessori, sempre affidabili ed efficaci nella segnalazione di qualsiasi intrusione.

 

RIVELATORE DOPPIA TECNOLOGIA

 

Ecco la perfetta integrazione tra le tecnologie dei raggi infrarossi e delle microonde in un unico rivelatore, adatto a proteggere ambienti di ogni genere, in qualsiasi condizione ambientale grazie alla propria flessibilità nella programmazione della sensibilità di ogni applicazione.
Questo straordinario rivelatore ha possibilità d’impiego anche con animali domestici!

 

CONTATTI MAGNETICI

 

I contatti magnetici possono essere installati oltre che su porte e finestre, virtualmente anche su “qualsiasi cosa che si apra e si chiuda”.

 

Durante una normale applicazione, il sensore trasmette segnali di attivazione, supervisione, ripristino.

 

Rilevatori perimetrali esterni

 

Per avere una segnalazione di allarme prima che un estraneo sia già all’interno dell’abitazione la C.M.C. consiglia l’installazione di protezioni perimetrali esterne, sia lungo il perimetro della casa sia lungo la recinzione al di sotto del terreno di proprietà come mostrato in seguito.

 

Non solo protezione all’interno della casa, quindi, ma anche all’esterno. Esiste una doppia possibilità di intervento per impedire l’accesso ad estranei alla nostra abitazione: la prima propone l’utilizzo di barriere (fino anche ai 24 metri di portata) in modo da poter proteggere l’intero perimetro della casa, con possibilità di regolare l’angolo di rilevazione; la seconda è più specifica per porte e finestre e propone l’installazione di barriere stilo lungo gli infissi, con portate fino ai 6 metri lineari. Entrambe le soluzioni si attivano in caso di attraversamento dei fasci infrarossi emessi dalle barriere.

 

Sono la soluzione ideale nel caso in cui si abbia l’esigenza di lasciare aperto gli accessi (ad esempio le finestre durante le notti estive) mantenendo comunque la totale sicurezza intorno a sé.

 

 

Tutti i materiali descritti saranno installati in conformità alle norme di sicurezza vigenti.
La garanzia avrà durata di anni due a partire dalla data di fine lavori e collaudo

 

Se preferisci, compila il form per inoltrarci la tua richiesta!

Privacy: